06-43253593

[email protected]

Prestige
Gran Tour

GRAN TOUR BENVENUTI AL NORD

Trieste - Udine - Palmanova - Cividale Del Friuli - Aquileia - Spilimbergo - Gorizia - Venezia - Padova - Verona - Mantova - Sabbioneta - Parma - Fontanellato - Milano - Lago Maggiore - Torino - Langhe & Monferrato - Genova

VERONA

Date di Viaggio

  1. 15/29 maggio
  2. 11/25 settembre
  3. 02/16 ottobre
Posti limitati, tour effettuati con massimo 25 persone Partenza garantita

Plus Guiness

  • visita di una azienda produttrice del Prosciutto di San Daniele
  • visita di una azienda produttrice di riso
  • visita di una azienda produttrice del Prosciutto di Parma
  • visite di aziende vitivinicole di vini doc
  • 11 pranzi tipici/degustazione bevande incluse
  • escursioni in motoscafo alle Isole Borromee
  • degustazioni varie di prodotti tipici
  • tasse di soggiorno incluse
  • sistema audio-guide wireless individuale
  • viaggiare in modo esclusivo con massimo 25 persone

Descrizione

La Cappella degli Scrovegni, capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo, è considerato il ciclo più completo di affreschi realizzato dal grande maestro toscano nella sua maturità. Colore e luce, poesia e pathos. L'uomo e Dio. Il senso della natura e della storia, il senso di umanità e di fede fusi assieme per narrare in un modo unico, irripetibile le storie della Madonna e di Cristo. Giotto termina gli affreschi della Cappella entro i primi mesi del 1306. La cappella presenta un'architettura molto semplice: un'aula rettangolare con volta a botte, un'elegante trifora gotica in facciata, alte e strette finestre sulla parete sud, un'abside poligonale poi sopraelevata per la cella campanaria". Il ciclo pittorico della Cappella è sviluppato in tre temi principali: gli episodi della vita di Gioacchino e Anna (riquadri 1-6), gli episodi della vita di Maria (riquadri 7-13) e gli episodi della vita e morte di Cristo. In basso a questi affreschi, una serie di riquadri illustra le allegorie dei Vizi e delle Virtù.

Mantova e Sabbioneta “gioielli Unesco”.
Ricche di fascino, arte e storia, Mantova e Sabbioneta sono state inserite nella lista dell'Unesco nel 2008. Le due città sono accomunate dall'eredità lasciata loro dalla Signoria dei Gonzaga che ne ha fatto magnifici centri del Rinascimento italiano ed europeo: Mantova incarna il modello evolutivo della città rinascimentale, costantemente rinnovata tra il XV e il XVI sec. con interventi di ingegneria idraulica, urbanistica e architettonica; Sabbioneta invece, costruita ex novo, è uno dei modelli di riferimento della città ideale proposta dall'Umanesimo.

La Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, costruita sui resti di edifici romani e conosciuta anche come Cappella Sistina di Milano, venne realizzata nel 1503 da due importanti architetti del Cinquecento, il Dolcebuono e l’Amadeo, attivi anche nel cantiere del Duomo di Milano, in Santa Maria delle Grazie, in Santa Maria presso San Celso e alla Certosa di Pavia. Fin dall’età carolingia, la chiesa ospitava le monache dell’ordine benedettino, destinazione che si rende evidente nell’originale disposizione degli spazi interni. Si tratta infatti di una pianta rettangolare suddivisa a metà da un muro affrescato: una metà aveva uso pubblico ed era frequentata dai normali fedeli, mentre l’altra era accessibile soltanto per le monache che non erano autorizzate ad oltrepassarne i confini. Oggi il monastero è completamente visitabile e presenta bellissimi affreschi cinquecenteschi, di cui molti della bottega di Bernardino Luini ed altri realizzati dal Boltraffio, allievo di Leonardo, da Vincenzo Foppa, dai fratelli Campi e da Simone Peterzano, maestro di Caravaggio. Tutto l’insieme, impreziosito da una bella loggia a serliana e da un raro organo di Gian Giacomo Antegnati, è un perfetto e quasi integro esempio della scuola milanese cinquecentesca, e tra le chiese di Milano, è certamente una di quelle più particolari ed affascinanti.

Vogogna, uno splendido paesaggio verticale di montagna che culmina nel Monte Rosa (4637 m.) fa da corona al Parco Nazionale della Valgrande ed alla Val d’Ossola. E’ circondato da antiche fortificazioni militari, il centro storico è un intreccio di vicoli ciottolati, case in pietra e atmosfere di altri tempi. Visiteremo il gotico Palazzo Pretorio, i resti della Rocca, risalenti al V secolo, e il Castello Visconteo con la sua torre rotonda carica di storia. Passeggiare tra le sue strade e entrare nel bellissimo castello significherà fare un tuffo indietro nel tempo di mille anni. 

Villa Taranto a Verbania: il giardino più bello d’Italia e del mondo
I giardini terrazzati di Villa Taranto, incastonati tra Pallanza e Intra, vicino il Lago Maggiore sono sicuramente uno dei posti da visitare soprattutto per gli appassionati di botanica. Villa Taranto è una vera e propria opera d’arte naturale con migliaia di piante e fiori provenienti da ogni parte del mondo che nella bella stagione offre uno spettacolo davvero da favola. Inclusi spesso tra i giardini più belli d’Italia e del mondo, meritano davvero una visita. Nel 2014, Villa Taranto è stata eletta dal sito Buzzfeed come il giardino più bello del mondo, superando famosissimi luoghi come Versailles, Mottisfont Abbey Rose Gardens (Humpshire, UK) e i Gardens at the Cloisters (New York). Con l’arrivo della primavera questi giardini terrazzati, che occupano una superficie di 16 ettari, sbocciano e riaprono al pubblico per lasciarsi ammirare in tutto il loro splendore. La storia di questi meravigliosi giardini e della sua villa è legata indissolubilmente alla figura di Neil Boyd Watson McEacharn, un capitano di origine scozzese, amante della botanica e del Bel Paese. Nel 1931, il Capitano McEacharn decise di comprare la proprietà dalla Marchesa di Sant’Elia per trasformarla in un giardino all’inglese, situato in una parte d’Italia che gli ricordava la sua terra d’origine, la Scozia.

McEacharn fece diventare il giardino una vera e propria opera d’arte con migliaia di piante e fiori provenienti da ogni parte del mondo. Alcuni esemplari sono molto rari ed impreziosiscono questa “galleria d’arte botanica” che, ogni primavera/estate, offre uno spettacolo unico e suggestivo. Il nome “Villa Taranto” venne dato dallo stesso capitano in onore di un suo antenato, Étienne Jacques Joseph Alexandre Macdonald, nominato duca di Taranto da Napoleone.

All’interno dei giardini si trova una villa, costruita nel 1875 su progetto dell’architetto ticinese Augusto Guidin. La villa purtroppo non è visitabile in quanto sede, dal 1996, della prefettura della provincia di Verbano Cusio Ossola. Si può invece visitare il bellissimo edificio dell’Erbario, l’ex portineria di gusto eclettico dove sono esposti preziosi e raffinati “quadri naturali”. Da non perdere assolutamente, durante la vostra visita a Villa Taranto, sono: il Viale delle Conifere (incredibile sequenza compatta di esemplari di conifere molto rari e provenienti da tutto il mondo), la Fontana dei Putti (chiamata così per le sculture che l’adornano e che in primavera è circondata da splendide fioriture), il Labirinto delle Dahlie (con oltre 1700 piante in fioritura), il Mausoleo (dove è sepolto, per suo desiderio, l’artefice di questo meraviglioso giardino) e poi ancora le serre, i giardini terrazzati con i loro giochi d’acqua e tanto altro ancora.

Browse the best online HTML tools: editor, tags, cheat sheet, character codes, tag generators, website templates and more.

Programma

1°GIORNO: ROMA o altra sede > PALMANOVA “la città fortezza a forma di stella”- UDINE km.650
partenza dalla propria sede - pranzo libero - nel pomeriggio visita con guida di Palmanova (città-fortezza a forma di stella, con nove punte rivolte verso il verde della pianura friulana e una grande piazza esagonale al centro, seguendo il percorso dei bastioni e dei camminamenti) - in serata sistemazione in hotel ad Udine - cena in hotel - dopocena Udine by night, passeggiata con accompagnatore nel centro storico - pernottamento.

2°GIORNO: UDINE & CIVIDALE DEL FRIULI “Italia Langobardorum, Patrimonio Unesco” km.40
prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita di Cividale del Friuli con guida (sito Unesco dal 2011 e capofila del Progetto “Italia Langobardorum”, Cividale che permette di accostarsi al mondo longobardo soprattutto dell' VIII° secolo, Tempietto Longobardo e Museo Cristiano, ma anche dei secoli precedenti con le ricchissime collezioni del Museo Archeologico Nazionale; visita del Duomo e passeggiata nel centro storico fino al famoso Ponte del Diavolo) ed Udine (giro città sulle orme del Tiepolo con visita ai suoi splendidi affreschi nell'Oratorio della Purità e nel Duomo - passeggiata attraverso Piazza Libertà, "la più bella piazza in stile veneziano di terraferma", Via Mercatovecchio e Piazza Matteotti -l'antica piazza delle Erbe di Udine-; sul colle visita della più antica Chiesa cittadina S. Maria del Castello e del Castello -esterno-) - pranzo tipico in osteria - cena in hotel - dopocena passeggiata con accompagnatore - pernottamento.

3°GIORNO: SPILIMBERGO - SAN DANIELE DEL FRIULI “la patria del prosciutto” - GORIZIA & il COLLIO km.180
prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Spilimbergo (il Duomo romanico-gotico, il complesso del Castello con il Palazzo Dipinto - esterno -, se possibile visita alla Scuola Maestri Mosaicisti del Friuli), San Daniele del Friuli (ex-Chiesa di S. Antonio Abate chiamata la piccola “Cappella Sistina del Friuli” per i notevolissimi affreschi rinascimentali, visita panoramica dal centro storico) - visita ad un prosciuttificio con pranzo degustazione - nel pomeriggio visita di Gorizia e Nova Gorica (giro panoramico in bus del capoluogo isontino toccando il confine alla “Casa Rossa” per arrivare fino alla Piazza Transalpina, per metà italiana e per metà slovena, l'edificio della stazione ferroviaria d'epoca asburgica, Borgo Castello con il Castello Medievale) - proseguimento lungo la panoramica Strada del Vino attraverso la zona vitivinicola Collio, nota nel mondo per i suoi eccellenti vini - visita di una azienda vitivinicola edegustazione di vini doc - in serata rientro in hotel ad Udine - cena in hotel - serata libera accompagnatore a disposizione - pernottamento.

4°GIORNO: TRIESTE “fascino mitteleuropeo”- AQUILEIA “l’antica colonia romana, Patrimonio Unesco” - PADOVA km.280
prima colazione in hotel - al mattino visita di Trieste con guida (ampio giro nel Borgo Teresiano, le Rive, Piazza Unità d'Italia, Porto Nuovo, la Risiera di San Saba, uno dei luoghi emblematici della Seconda Guerra Mondiale - esterno -, Colle di San Giusto con la Cattedrale, passeggiata nel centro storico e zona del ghetto ebraico) - pranzo in tipica birreria - nel pomeriggio visita di Aquileia con guida (sito Unesco dal 1999, l'antica colonia romana rivela le glorie del passato attraverso gli scavi archeologici del Foro, del Porto Fluviale d'un tempo e dei quartieri residenziali di 2.000 anni fa, straordinari sono i reperti nel Museo Archeologico Nazionale e gli stupendi mosaici paleocristiani nell'antica Basilica Patriarcale, dove meritano una visita il Battistero e le 2 Cripte) - in serata sistemazione in hotel a Padova - cena in hotel - dopocena Padova by night, tour panoramico con bus privato e passeggiata con accompagnatore nel centro storico - pernottamento.

5°GIORNO: VENEZIA “la Serenissima”
prima colazione in hotel - escursione giornaliera - trasferimento in bus alla stazione ferroviaria di Padova - partenza in treno per Venezia Santa Lucia - intera giornata dedicata alla visita della città - al mattino visita con guida della Venezia classica (Piazza San Marco, Basilica di San Marco, Palazzo Ducale - esterno -, Galleria dell’Accademia, con il dipinto “La Tempesta” di Giorgione -“il quadro più raro e suggestivo che possegga l’Italia” secondo Rotondi-, attraversando le callette nel sestiere di Castello si raggiungerà il Campo SS. Giovanni e Paolo fino al celebre Ponte di Rialto sul Canal Grande) - pranzo libero - pomeriggio libero per shopping e/o per escursioni alle Isole della Laguna (Murano, Burano, Torcello) o per un romantico giro in gondola - in serata rientro in hotel a Padova - cena in hotel - serata libera accompagnatore a disposizione - pernottamento.

6°GIORNO: PADOVA - VERONA “città dell’amore e della musica” km.90
prima colazione in hotel - al mattino visita di Padova con guida (Basilica di S.Antonio, centro storico, Palazzo della Ragione, Cappella degli Scrovegni, Palazzo del Bo con il Teatro Anatomico dell’Università) - pranzo tipico in ristorante - nel pomeriggio visita di Verona con guida (tour panoramico dei colli in bus, passeggiata nel centro storico con visita delle Residenze Scaligere, Piazza dei Signori, Piazza Erbe, case di Giulietta e Romeo - esterno -, Arena -esterno ) - cena in hotel - dopocena Verona by night, passeggiata con accompagnatore nel centro storico - pernottamento.

7°GIORNO: VERONA - MANTOVA “la città di Virgilio” & SABBIONETA “la città ideale dei Gonzaga” - PARMA km.110
prima colazione in hotel - visita delle due città Patrimonio Unesco - al mattino visita di Mantova con guida (Palazzo Te di Giulio Romano - interno -, Palazzo Ducale o Reggia dei Gonzaga -esterno-) - visita di una risaia con passeggiata nella risaia e spiegazione del metodo di coltivazione del riso, visita in azienda della riseria storica con ruota ancora funzionante ad acqua, e spiegazione del metodo di lavorazione del riso - pranzo degustazione nell’azienda produttrice di riso - nel pomeriggio visita di Sabbioneta con guida (una stella intatta con sei baluardi sulle punte, questo è lo spettacolo urbanistico offerto da Sabbioneta, per accedere alla cittadella sono due le porte principali, a ovest la più antica è la Porta Vittoria, mentre a est è la Porta Imperiale, aperta nel 1579 e rivestita in marmo, Palazzo Ducale, Palazzo Giardini con la Galleria degli Antichi, Teatro all’Antica) - in serata arrivo a Parma - cena in hotel - dopocena Parma by night, passeggiata con bus privato ed accompagnatore - pernottamento.

8°GIORNO: PARMA ”Capitale italiana della cultura 2021” - LANGHIRANO “il Prosciutto di Parma” - FONTANELLATO “Il Labirinto della Masone” km.100
prima colazione in hotel - al mattino visita di Parma con guida (centro storico, Complesso Monumentale della Pilotta, con il Teatro Farnese, la Galleria Nazionale ed il Museo Archeologico, Duomo, Battistero) - visita a Langhirano di una azienda produttrice del prosciutto di parma - pranzo degustazione - nel pomeriggio visita a Fontanellato del Labirinto più grande del Mondo della Fondazione Franco Maria Ricci  - in serata rientro in hotel a Parma - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

9°GIORNO: PARMA - MILANO “la capitale della moda e delle nuove tendenze” - LAGO MAGGIORE km.220
prima colazione in hotel - escursione giornaliera a Milano - intera giornata dedicata alla visita della città con guida (Duomo - Castello Sforzesco con la Pietà Rondanini - Pinacoteca di Brera con lo Sposalizio della Vergine ed il Cristo alla Colonna del Bramante - Museo della Scienza e della Tecnica - Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore “la Cappella Sistina di Milano” - Basilica di Sant’Ambrogio) - pranzo tipico in ristorante - in serata rientro arrivo in hotel sul Lago Maggiore a Baveno o Stresa - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento. 

10°GIORNO: DOMODOSSOLA “il Sacro Monte Calvario, Patrimonio Unesco” - VOGOGNA “il borgo verticale”- VILLA TARANTO “il giardino più bello d’Italia”km.100
prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Domodossola (oggi come in passato terra di confine, crocevia di culture e di commerci, e il cuore dell’Ossola più autentica, luogo ricco di spunti, al centro delle sette valli dell’Ossola, visita del suo centro storico di impronta medievale con palazzi storici e del Sacro Monte Calvario, Patrimonio Unesco), Vogogna (splendido borgo medievale circondato da antiche fortificazioni militari, il centro storico con vicoli ciottolati e case in pietra rievoca atmosfere di altri tempi, visita interna del Castello Visconteo), Villa Taranto (splendido giardino botanico, considerato il giardino più bello d’Italia e del Mondo) - pranzo in hotel - in serata rientro in hotel - cena in hotel - pernottamento.

11°GIORNO: LAGO MAGGIORE & ORTA SAN GIULIO “uno dei borghi più belli d’Italia” km.60
prima colazione in hotel - al mattino visita delle Isole Borromee con motoscafo privato e guida (Isola Bella con lo splendido Palazzo Borromeo e la meraviglia del giardino all'italiana, posto su dieci terrazze degradanti verso il lago - Isola dei Pescatori con i suoi antichi vicoletti e scorci suggestivi) - pranzo in hotel - nel pomeriggio visita con guida sul Lago d'Orta di Orta San Giulio e trasferimento in battello all'Isola di S. Giulio (piccolo comune che si affaccia sul Lago d’Orta e comprende anche uno splendido isolotto in mezzo allo stesso con un fatto di piccole viuzze e scorci caratteristici con al centro la bellissima Piazza Motta, affacciata sul lago e circondata da splendidi edifici storici porticati tra cui il Palazzo della Comunità della Riviera di San Giulio risalente alla fine del XVI secolo, basilica romanica immersa nel verde) - in serata rientro in hotel - cena in hotel - pernottamento.

12°GIORNO: LAGO MAGGIORE - TORINO “Museo Egizio & Venaria Reale” km.150
prima colazione in hotel - partenza per Torino - intera giornata dedicata alla visita della città con guida (visita del centro storico con Piazza San Carlo, Via Roma, Piazza Castello, Palazzo Madama e Palazzo Reale -esterni-, Chiesa di S. Lorenzo, Duomo, Piazza Carignano, Museo Egizio -interno-, Reggia e del Parco di Venaria Reale, riaperto nel 2007 dopo decenni di lavori per restauro il Castello Barocco in tutto il suo splendore - le magnifiche sale, la Grande Galleria disegnata da Juvarra e 80 ettari di giardini alla francese)- pranzo tipico in ristorante - cena in hotel - dopocena Torino by night, passeggiata con accompagnatore nel centro storico - pernottamento. 

13°GIORNO: TORINO - LANGHE & MONFERRATO “Patrimoni Unesco” GENOVA - km.250
prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di La Morra, Barolo (centro storico, Piazza Falletti, Castello Comunale Falletti di Barolo), Monforte d’Alba, Serralunga, Alba (il cuore delle Langhe, Piazza Risorgimento, Palazzo del Comune, il Duomo, Chiesa di San Domenico), Neive (borgo medievale con strette viuzze e palazzi, la barocca Arciconfraternita di San Michele con il prezioso portale ligneo, la Casa Cotto e Piazza Italia un delizioso salotto settecentesco, cuore del borgo) - pranzo tipico in ristorante - nel corso della giornata visita di una azienda vitivinicola edegustazione di vini doc - in serata arrivo a Genova - cena in hotel - dopocena Genova by night, passeggiata con accompagnatore a Nervi - pernottamento.

14°GIORNO: GENOVA “uno scrigno incastonato tra mare e monti”
prima colazione in hotel - partenza per Genova - intera giornata dedicata alla visita con guida della città (centro storico e dimore nobiliari, tour panoramico, Via Garibaldi, Piazza Caricamento, Palazzo San Giorgio, Piazza Bianchi, Piazza San Matteo, Piazza de Ferrari, Porta Soprana, Casa di Cristoforo Colombo, Palazzo Reale e Palazzo Spinola - esterni -, Acquario e area del Porto Antico con possibilità di salire sul Bigo - ascensore panoramico a 40 metri di altezza con vista sulla città -, o fare un tour del porto in battello) - pranzo libero, street food  - cena in hotel - dopocena Genova by night, passeggiata con accompagnatore a Nervi - pernottamento.

15°GIORNO: GENOVA > ROMA o altra sede km.500
prima colazione in hotel - partenza per il rientro in sede - pranzo libero lungo il percorso - arrivo in serata.

Quote di partecipazione

Quota individuale di partecipazione € 3.150,00
Supplemento singola € 450,00
Riduzione bambini fino a 12 anni in 3° letto € 150,00
Supplemento partenze da BN/AV/SA/NA/CE € 30,00
Notte supplementare pre/post tour a Roma, in b/b in doppia a persona, al giorno € 60,00
Notte supplementare pre/post tour a Roma, in b/b in singola, al giorno (esclusa tassa di soggiorno, € 6,00 al giorno a persona, da pagare in loco) € 90,00
Assicurazione obbligatoria (incluso annullamento viaggio) € 90,00
Quota di iscrizione € 30,00

La quota comprende

- Viaggio A/R in Autobus GT Lusso
- sistemazione in Hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
- prime colazioni a buffet
- 11 pranzi tipici in ristorante - visite guidate indicate - biglietto del treno Padova/Venezia a/r
- escursione in motoscafo alle Isole Borromee
- escursione in battello all'Isola di S. Giulio
- tasse, I.V.A.
- tasse di soggiorno
- accompagnatore per tutta la durata del tour
- escursioni serali

NON COMPRENDE:
ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato.

Costi indicativi degli Ingressi

COSTO DI TUTTI GLI INGRESSI PREVISTI DURANTE IL TOUR:

Cividale del Friuli:
Tempietto Longobardo, Museo Archeologico Nazionale, Museo Cristiano € 9,00

Aquileia:
Museo Archeologico Nazionale € 7,00
Basilica Patriarcale € 3,00

Udine:
Oratorio Purità e Duomo € 2,00

Venezia:
Galleria dell’Accademia € 12,00

Padova:
Cappella degli Scrovegni € 13,00
Palazzo del Bo e Teatro Anatomico € 4,00

Mantova:
Palazzo Te € 12,00

Sabbioneta:
Palazzo Giardini, Palazzo Ducale, Teatro all’Antica € 15,00

Parma:
Complesso Monumentale della Pilotta € 12,00
Battistero € 12,00

Fontanellato:
Labirinto della Masone € 15,00

Milano:
Museo della Scienza e Tecnica € 10,00
Duomo
(solo audioguide) € 5,00
Castello Sforzesco Milano € 5,00
Pinacoteca di Brera € 10,00
Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore € 12,00

Vogogna:
Castello Visconteo € 4,00

Stresa Isola Bella:
Palazzo Borromeo € 21,00

Verbania:
Villa Taranto € 11,00

Torino:
Reggia di Venaria Reale + Giardini € 14,00
Museo Egizio € 7,50

Genova:
Palazzo Reale e Palazzo Spinola € 9,00
Acquario € 19,00.

Tariffe incluse, in alcuni casi, di diritti di prenotazione e preacquisto obbligatori, e di sconti gruppi se previsti, € 240,00

I nostri Hotel

UDINE
HOTEL FRIULI o similare 3 stelle sup.
www.hotelfriuli.udine.it

PADOVA
HOTEL AC BY MARRIOTT o similare 4 stelle
www.marriott.com

VERONA
HOTEL MONTRESOR PALACE - VILLA MALASPINA o similari 4 stelle
www.montresorhotels.com/Palace - www.hotelvillamalaspina.com

PARMA
HOTEL HOLIDAY INN EXPRESS o similare 4 stelle
www.holidayinn.com/parma

LAGO MAGGIORE
ZACCHERA HOTELS o similare 4 stelle
www.zaccherahotels.com

TORINO
HOTEL AC o similare 4 stelle
www.ac-hotels.com

GENOVA
HOTEL AC o similare 4 stelle
www.ac-hotels.com

Info e Orari

ORARI E LUOGHI DI PARTENZA IN BUS
AREZZO - Casello Autostradale - davanti Hotel Garden ore 12.00.
AVELLINO - Casello Autostradale Avellino Ovest ore 05.00.
BENEVENTO - davanti Bar 2000 - Chiesa Cappuccini ore 04.30.
BOLOGNA - Area di servizio Cantagallo Est ore 14.45.
CAMPOBASSO - Terminal Autolinee ore 06.30.
CASERTA - Casello Autostradale Caserta Nord - area di servizio Eni ore 07.00.
CASSINO - Casello Autostradale - davanti Hotel Edra Palace ore 07.45.
CHIUSI - Casello Autostradale Chiusi/Chianciano ore 11.30.
FIRENZE - Area Servizio Fi Nord - davanti The Gate Hotel ore 13.45.
FROSINONE - Casello Autostradale - area di servizio Q8 ore 08.15.
NAPOLI - Via G. Ferraris, 40 davanti Hotel Ramada ore 06.45.
ORTE - Casello Autostradale - davanti Hotel Tevere ore 10.30.
ORVIETO - Casello Autostradale - area di servizio Eni ore 11.00.
ROMA - Stazione Autobus Tiburtina - davanti Caffè Gemini ore 09.30.
SALERNO - Uscita Salerno Centro-Via Risorgimento(Esso) ore 06.00.
VALDICHIANA - Casello Autostradale ore 11.45.

A richiesta sono possibili partenze dagli altri Caselli Autostradali della A1.

N.B. - Si invitano i signori passeggeri a trovarsi 15 minuti prima della partenza sul luogo dell’appuntamento. Gli orari sono suscettibili di leggere modifiche comunicate con il Foglio Convocazione.


DOCUMENTO RICHIESTO: CARTA D'IDENTITA' VALIDA